Covid, il ‘day after’ dei vaccinati: “Tutto bene, solo braccio indolenzito”

Milano, 28 dic. (Adnkronos Salute) – Ieri il V-Day da ‘testimonial’ del vaccino anti Covid in Lombardia. Ma oggi com’è il ‘day after’ del virologo Fabrizio Pregliasco, scudo all’ospedale Niguarda di Milano? “Perfetto”, assicura all’Adnkronos Salute. “Sto benissimo. Solo una leggerissima dolenzia al braccio” dove è stata fatta la puntura. Tutto “benissimo” anche per il presidente dell’Ordine dei medici di Milano Roberto Carlo Rossi, e per il medico di famiglia Fiorenzo Corti, vice segretario nazionale della Fimmg (Federazione italiana medici di medicina generale), tutti vaccinati per primi al Niguarda. Nessun effetto collaterale significativo riferito.
“Io sto benissimo. Niente febbre, né altri sintomi. L’unico problema che ho avuto stamattina è stato la neve, tanta, che mi ha bloccato il cancello. Mi è toccato armarmi di badile e spalare”, scherza Corti. “Oggi sono al lavoro sereno”, spiega tornando serio. “Il mio è un messaggio di tranquillità” rivolto alle persone che nutrono diffidenze. “Si continua con la routine”, conclude. “E come medici di famiglia ci aspettiamo nelle prossime settimane di essere coinvolti anche nella programmazione del vaccino quando sarà da somministrare a tutti i cittadini”.