Coronavirus: vertice Conte-capi delegazione, nuova stretta a Natale ‘inevitabile’

Roma, 14 nov. (Adnkronos) – Va avanti da circa due ore il vertice tra il premier Giuseppe Conte, i capi delegazione delle forze di maggioranza, alcuni membri del Cts e la ministra dell’Interno Luciana Lamorgese per decidere nuovi divieti in vista delle festività ma anche strette per evitare gli assembramenti nelle vie dello shopping. Presidente del Consiglio e ministri si stanno confrontando serratamente con i tecnici del Cts sulle nuove misure da adottare. Un nuovo giro di vite “è inevitabile, su questo siamo tutti d’accordo”, dice all’Adnkronos uno dei presenti al vertice.