Coronavirus: Speranza, ‘nuova variante più veloce, vaccini possono funzionare’

Roma, 20 dic. (Adnkronos) – “Sono le prime ore di approfondimento ma da quello che sappiamo si tratta di una variante del virus più veloce nel propagarsi, non sembra fare maggiori danni sull’individuo ma si propaga più velocemente e questo vuol dire più contagi ed è un problema”. Lo dice il ministro della Salute, Roberto Speranza, a In Mezz’ora in Più.
“Dalle primissime informazioni sembrerebbe che vaccini che sono in fase terminale e che dovrebbero essere approvati dall’Ema il 21 dicembre, possano funzionare egualmente anche su questa variante ma sono informazioni che dobbiamo ancora rendere più solide”.