Coronavirus: Rota (Fai), ‘bene Barilla, sia da esempio’

Roma, 18 dic. (Adnkronos) – “è una scelta opportuna, quella intrapresa dal Gruppo Barilla, che per ringraziare i propri dipendenti dell’impegno profuso in questo anno difficile ha aggiunto mille euro nella busta paga di ciascun lavoratore, indipendentemente dalla tipologia contrattuale, compresi i lavoratori in somministrazione. è un segnale di fiducia nel futuro, ma soprattutto nelle lavoratrici e nei lavoratori, che anche in pieno lockdown non hanno mai smesso di contribuire alla crescita dell’agroalimentare italiano e alla fornitura di cibo per tutta la popolazione”. Lo scrive sulla pagina Facebook della Fai Cisl il segretario generale Onofrio Rota.
Barilla, con oltre 3 mila dipendenti in Italia e più di 8 mila nel mondo, vanta 29 siti produttivi, di cui 15 in Italia. Il bonus di mille euro andrà a tutti i dipendenti, per un totale di 11 milioni di euro.
“La scelta del Gruppo ‘ commenta Rota ‘ sia ora da esempio per le tante altre realtà produttive che, pur affrontando le grandi difficoltà indotte dalla pandemia, hanno continuato a crescere, grazie soprattutto a una gestione delle emergenze e delle flessibilità compartecipata con le parti sociali, in particolare con le rsu”.