Coronavirus: Pd Lombardia’, numeri non rassicuranti, sacrifici necessari’

Milano, 4 dic. (Adnkronos) – ‘Al presidente Fontana e soprattutto a coloro che alimentano facili polemiche, dico che la prudenza è necessaria e che i sacrifici non sono finiti, perché la pandemia non lo è, come dimostrano numeri che non sono affatto rassicuranti come si vuol far passare. Il record delle vittime deve far riflettere tutti noi”. Lo afferma il capogruppo del Pd in Regione Lombardia, Fabio Pizzul.
“Se vogliamo riaprire tutte le scuole e le attività produttive non dobbiamo abbassare la guardia. Lo dobbiamo alle persone anziane e più fragili, che dobbiamo difendere in tutti i modi e che non possiamo mettere a rischio per un brindisi. Lo dobbiamo anche ai ragazzi e al mondo del lavoro, perché i sacrifici di oggi sono fondamentali per ripartire domani e, soprattutto, per far sì che il 7 gennaio si riprenda con l’attività didattica in presenza”, conclude.