Coronavirus: Meloni, ‘da Cina campagna globale di disinformazione,

Roma, 11 dic. (Adnkronos) – “La Cina sta avviando una campagna globale di disinformazione e lo sta facendo senza scrupoli, strumentalizzando qualsiasi cosa, anche studi e dichiarazioni di ricercatori stranieri pur di sostenere la sua tesi: il virus non è nato a Wuhan e noi non c’entriamo niente. Come Fratelli d’Italia presenteremo un’interrogazione in Parlamento per chiedere al governo cosa stia facendo per tutelarci da questa ignobile propaganda cinese e per chiedere conto alla Cina della nascita del virus: troppe cose non sono chiare e vogliamo andare fino in fondo sulle responsabilità di un disastro planetario”. Lo scrive su Facebook il presidente di Fratelli d’Italia, Giorgia Meloni.