Coronavirus: Conte, ‘morti ferita aperta, in italia popolazione molto anziana’

Roma, 18 dic. (Adnkronos) – “I morti sono e resteranno una ferita aperta per tutti gli anni a venire, lo sono già adesso. Anche la Francia ha superato i 60mila decessi, il Regno Unito… ma non siamo alle classifiche”. L’alta mortalità in Italia “dipende da tanti fattori, abbiamo una soglia anagrafica molto alta e i nostri anziani hanno tante morbilità, quindi la morte colpisce di più. Dipende poi anche dalle abitudini di vita, in Italia gli anziani li teniamo vicini a noi, in altre culture è differente. Dipende da una serie di fattori, con gli scienziati stiamo cercando di dare delle risposte, dopodiché la politica dismette il suo ruolo e si affida alla scienza”. Così il premier Giuseppe Conte, in conferenza stampa.