Coronavirus: Conte, ‘in zona arancione si resta nei comuni, tranne sotto i 5mila abitanti’

Roma, 18 dic. (Adnkronos) – Saranno da considerare in zona arancione i giorni feriali del 28, 29, 30 dicembre e 4 gennaio. “In questi giorni ci si potrà spostare solo all’interno del proprio comune. Però qui dobbiamo raccogliere un invito del Parlamento per venire incontro ai comuni più piccoli: ci si potrà spostare tra quelli con meno di 5000 abitanti e nel raggio di 30 chilometri ma no nei capoluoghi di provincia per non contribuire ad affollare le città più grandi”. Lo ha detto il premier Giuseppe Conte riassumendo le misure del decreto approvato dal Cdm.
Saranno chiusi bar e ristoranti, consentite consegne a domicilio e asporto. I negozi saranno aperti fino alle 21.