Coronavirus: Calenda, ‘vaccino obbligatorio? Sì per chi lavora con categorie fragili’

Roma, 29 dic. (Adnkronos) – Sarebbe utile rendere il vaccino obbligatorio? “Sì per chi lavora con categorie fragili. Una scelta personale non può mettere a rischio i più fragili. Quindi obbligatorio per tutti i medici, per intendersi”. Lo dice Carlo Calenda, leader di Azione, in un’intervista all’Adnkronos.