Coronavirus: Boccia, ‘a gennaio, febbraio e marzo ancora regole rigide’

Roma, 22 dic. (Adnkronos) – “A gennaio,febbraio e marzo avremo ancora tre mesi con regole rigide”. Lo dice il ministro Francesco Boccia a Tagadà su La7. “Il 2021 è l’anno dell’uscita da questo incubo” ma per riuscirci “dobbiamo rispettare le regole e come arriviamo a gennaio dipende molto dai comportante dei prossimi 15 giorni”.