Conte: ‘prossima estate pandemia ancora non risolta’

Roma, 30 dic. (Adnkronos) – “Come sarà l’estate? Mi chiedete presagi. Noi lavoriamo con gli esperti, aggiorniamo continuamente le nostre previsioni”. Lo ha affermato il presidente del Consiglio, Giuseppe Conte, in occasione della conferenza stampa di fine anno.
“Non ho detto che completata la prima fase risolveremo i problemi, ho detto che 10-15 milioni vaccinati ad aprile avremo un primo impatto, non l’immunità di gregge, potremo ancora durante l’estate non aver risolto il problema. Guardando all’esperienza vissuta nel periodo estivo la curva tende ad abbassarsi. Confidiamo che man mano che il piano vaccinale va avanti potremo far correre l’economia e non comprimere la vita sociale dei cittadini. Ora preoccupiamoci della ripartenza delle scuole, dei prossimi mesi, non con predizioni da chiromanti”.