Conte: altri acquisti? ‘Vaccini ampiamente sufficienti’

Roma, 30 dic. (Adnkronos) – “L’Italia, la Francia, la Germania e l’Olanda sono stati i primi Paesi che si sono mossi per creare l’alleanza per i vaccini, dopo di che hanno consegnato la palla alla Commissione europea, una scelta politica” ritenendo che “fosse necessario muoversi all’unisono sul fronte europeo”. L’Italia “non ha tentato di assicurarsi altre commesse perchè le dosi sono centinaia di milioni assolutamente sufficienti”. Lo ha affermato il presidente del Consiglio, Giuseppe Conte, durante la conferenza stampa di fine anno.
L’Unione europea, ha aggiunto il premier “su sollecitazione anche nostra si è premurata di acquistarne di più per intervenire in Paesi che non avranno possibilità di avere le dose, Paesi balcanici e del Nord Africa”. Conte ha poi spiegato che l’Italia non ha acquistato autonomamente vaccini come la Germania, perchè c’è “divieto di approvvigionarsi per via bilaterale se si accede a livello europeo”.