Cinema: i 90 anni di Jean-Louis Trintignant, tra glorie pubbliche e tragedie private (2)

(Adnkronos) – Nel 1983 ‘torna in patria’ con “Finalmente domenica”, ultimo film François Truffaut, al fianco di Fanny Ardant. Approda, poi, alla pellicola americana, con “Sotto tiro”(1983), di Roger Spottiswode, recitando con Nick Nolte, Ed Harris, Gene Hackman e Joanna Cassidy. Nella sua lunga carriera si cimenta anche nei panni del regista teatrale e cinematografico. In questa veste esordisce nel 1972 con un grottesco ‘nero’, “Una giornata ben spesa”. Segue nel 1978 “Il maestro di nuoto”. Lelouch lo riscrittura per “Un uomo, una donna”, ed eccolo in “Un uomo, una donna oggi”(1986) nuovamente in coppia con Anouk Aimée. Nel 1994 Krzysztof Kieslowski lo scrittura per “Tre colori: Film rosso”. Per l’interpretazione del ‘giudice maligno, demiurgo e patetico’ si conquista un posto negli annali della storia cinematografica. Negli ultimi anni, prima del ritorno a Cannes con Lelouch nel 2019, ha recitato in due film di Michael Haneke: ‘Amour’ del 2012 e ‘Happy End’ del 2017. Presentando quest’ultimo, dove interpretava un vecchio industriale dell’alta borghesia alle prese con la perdita di valori delle generazioni successive, disse: “Questo personaggio mi ha toccato enormemente. Sono alla fine della mia vita, come lui. Penso molto al suicidio, come lui”.
La sua vita privata è stata segnata dalla tragedia della morte di due delle sue figlie. Dopo il primo matrimonio nel 1954 con l’attrice Stéphane Audran, da cui si separò nel 1956, e una breve relazione con Brigitte Bardot, sposò nel 1960 Nadine Marquand, attrice, scenografa e regista (da cui divorziò nel 1976). Dall’unione nacquero tre bambini, Marie, Pauline e Vincent.
Pauline morì nel 1969 all’età di dieci mesi per la sindrome delle cosiddette morti bianche, mentre Marie, che ha recitato al fianco del padre in una decina di produzioni cinematografiche e televisive, morì tragicamente nel 2003 per le lesioni inflittele dal compagno Bertrand Cantat, voce del gruppo Noir Désir. Nel 2000 si è sposato per la terza volta con la pilota Marianne Hoepfner.