Cinema: Agnieszka Holland eletta nuovo Presidente degli Efa

Roma, 9 dic. (Adnkronos) – La regista polacca Agnieszka Holland è stata eletta nuovo presidente degli Efa dagli oltre 3.800 membri della European Film Academy mentre Matthijs Wouter Knol ricoprirà il ruolo di direttore affiancato da un rinnovato Board. ‘Accogliamo a braccia aperte sia Agnieszka che Matthijs – ha detto il presidente degli Efa Mike Downey – consapevoli che con l’uscita di Wim Wenders e Marion Döring si conclude un’era dell’Academy. Detto questo, e so di poter parlare per Wim, Marion e il Board, siamo convinti che queste due nuove nomine assicurino il futuro dell’Academy, e siamo certi che la loro esperienza e il loro ruolo nell’industria, sostenuti da un rinnovato Board, siano un buon auspicio in questi tempi sempre più complicati”. Agnieszka Holland, è stata Presidente del Board degli EFA dal 2014 al 2019, e ora prenderà il posto del regista tedesco Wim Wenders, che è stato Presidente della European Film Academy dal 1996.
‘I tempi stanno cambiando e per salvaguardare il potere creativo del cinema indipendente e continuare a coinvolgere il nostro pubblico abbiamo bisogno sia di esperienza che di immaginazione,” ha detto Agnieszka Holland che ha aggiunto: ‘Credo sia questa la mission degli Efa e per questo sono felice di farne parte”. Come già annunciato lo scorso maggio, l’ex Direttore dell’European Film Market della Berlinale, Matthijs Wouter Knol, sostituirà Marion Döring come Direttore degli EFA.