**Calabria: M5s, Sardine, sinistra a Conte e Spirlì, ‘voto 14 febbraio irresponsabile’** (2)

(Adnkronos) – “è in ballo la salute delle persone -si legge nella lettera- e la stessa non può essere barattata con quello che sembra essere un mero calcolo cinico e spregiudicato. Si tenga inoltre conto del fatto che il Consiglio dei Ministri ha già deciso con proprio decreto legge, a causa del virus, il rinvio delle elezioni nei comuni di Siderno, Crucoli, Casabona, Delianuova e per l’elezione degli organi della Città Metropolitana di Reggio Calabria, nonostante le procedure elettorali fossero già arrivate alla presentazione delle liste dei candidati ai Consigli comunali e dei candidati a Sindaco”.
“Richiamandoti all’alto senso di responsabilità istituzionale -si sottolinea nella lettera rivolta al presidente Spirlì- che l’ora grave presente impone, ti chiediamo di chiedere, insieme all’intero consiglio regionale, un parere al CTS sul rischio dell’aumento della diffusione del virus durante la campagna elettorale, per poi assumere, di concerto con il Governo, le opportune decisioni”.