Brescia: Lucarelli, ‘Bonafede chiede accertamenti? Non ha letto sentenza, che paura’

Roma, 10 dic. (Adnkronos) – “Un ministro della giustizia che si muove seguendo l’indignazione dell’onda social che non ha letto la sentenza e che non sa cosa sia l’infermità mentale. E non è la prima volta. Che paura”. Così Selvaggia Lucarelli commenta, su Twitter, la notizia secondo cui il ministro della Giustizia Alfonso Bonafede ha demandato all’Ispettorato accertamenti sul caso dell’uxoricida assolto ieri dalla Corte di Assise di Brescia. La motivazione della Corte, che ha disposto l’assoluzione del marito omicida, è che l’uomo fosse in preda ad “un delirio di gelosia”, che al momento dell’omicidio lo avrebbe reso incapace di intendere e di volere.