Borsa: nel primo semestre capitalizzazione in flessione del 16,4%

Roma, 28 dic. (Adnkronos) – Nel primo semestre del 2020 la capitalizzazione delle società di diritto italiano con azioni ammesse alle negoziazioni su mercati regolamentati o su sistemi multilaterali di negoziazione italiani ha registrato una flessione del 16,4% per effetto della diminuzione dei prezzi di mercato (l’indice Ftse All Share Italia ha registrato un calo del 18,6% nel primo semestre del 2020) e il rapporto fra capitalizzazione e pil è passato dal 33,1% a fine 2019 al 33,5% a fine giugno. Il numero di società quotate italiane è diminuito da 360 a 355, per effetto delle revoche su Aim (-4) e delle revoche su Mta (-1). E’ quanto emerge dal Bollettino statistico diffuso oggi dalla Consob.