Assurdo a Bilbao, un difensore dell’Huesca in campo con il cellulare: la FOTO fa il giro del web

Durante il match tra Athletic Bilbao e Huesca, il difensore Jorge Pulido è stato beccato in campo con un cellulare, consegnato poi al direttore di gara

Un episodio davvero singolare si è verificato durante il match tra Athletic Bilbao e Huesca, conclusosi con il punteggio di 2-0 a favore dei padroni di casa. Nel corso del secondo tempo, precisamente al minuto numero 52, Jorge Pulido è stato beccato con un cellulare in mano. Sorpresa e incredulità da parte dell’arbitro e degli altri giocatori in campo, ignari di come quel telefono possa essere finito nelle mani del difensore dell’Huesca durante una partita ufficiale della Liga. Non è ben chiaro se il cellulare sia stato portato in campo da Pulido oppure se lo abbia trovato sul terreno di gioco, ciò che è certo è che questa situazione non ha portato fortuna al giocatore ospite, espulso poi nel finale.

LEGGI ANCHE: Tremendo infortunio per Moussa Wague, il ginocchio si spezza contro il palo [VIDEO]

Il racconto del match

Il match ha visto alla fine trionfare l’Athletic Bilbao, riuscito a portare a casa i tre punti con il punteggio di 2-0. Un match bloccato fino a cinque minuti dalla fine, quando l’attaccante bosniaco Kodro ha trasformato un calcio di rigore per fallo di Pulido, espulso per doppia ammonizione. Nei minuti di recupero poi è arrivato anche il raddoppio del difensore centrale Unai Nunez, abile a realizzare il 2-0 di testa su cross di Jon Morcillo.