Meraviglia Juve al Camp Nou, Ronaldo schiaffeggia Messi e il Barcellona

La Juventus annienta il Barcellona al Camp Nou e conquista il primo posto nel girone, blaugrana sconfitti in casa Champions dopo sette anni

Meravigliosa, cinica e spietata. Sono gli aggettivi della Juventus, ma ne servirebbero molti altri per definire la vittoria ottenuta al Camp Nou contro il Barcellona.

David Ramos/Getty Images

Uno 0-3 pazzesco, strameritato e mai in discussione, grazie alla differenza tecnica e tattica emersa nel corso di 90 minuti in cui i bianconeri non hanno lasciato scampo ai propri avversari. Ci si aspettava la sfida tra Lionel Messi e Cristiano Ronaldo, ma in campo è sceso solo il portoghese, autore di una doppietta su rigore intervallata dalla mezza rovesciata di McKennie. Un tris che permette alla Juventus di chiudere prima nel girone, ribaltando lo 0-2 subito all’andata allo Stadium. Un’ottima notizia per Pirlo, capace di trasformare in un trionfo una serata complicatissima.

Ronaldo schiaffeggia Messi

David Ramos/Getty Images

In pochi si sarebbero aspettati questo tipo di partita, soprattutto dopo aver visto la Juventus delle ultime uscite, apparsa sempre contratta e poco pericolosa. Questa sera invece i bianconeri sono riusciti a fornire una prestazione esaltante, facilitata anche dai due gol segnati in rapida successione nella prima mezz’ora di gioco. Un dominio certificato dalla serata di grazia di Cristiano Ronaldo, riuscito a segnare il 14° e il 15° gol in carriera al Camp Nou, che equivalgono ai primi due in Champions in questo stadio contro Messi. Mai vista la Pulce in campo, se non per qualche accelerazione sempre fermata dai difensore bianconeri, abili a cancellare dalla partita il dieci blaugrana.

Sconfitta storica

David Ramos/Getty Images

Un ko pesantissimo per il Barcellona, che non solo costa il primo posto del girone ai blaugrana, ma interrompe una striscia storica di risultati utili al Camp Nou in Champions League. L’ultima sconfitta subita sul proprio terreno di gioco nella massima competizione europea risaliva alla semifinale di Champions del 2012/2013, quando il Bayern Monaco si impose 0-3. Da quel momento mai più nessuna sconfitta, fino allo 0-3 di questa sera, che fa piombare il Barcellona in un’altra crisi nera.