Calcio e sesso, la rivelazione di Aurah Ruiz: “Jesé Rodriguez mi contattava ogni due mesi per pomiciare”

Aurah Ruiz ha fatto delle rivelazioni piccanti su Jesé Rodriguez, ammettendo come l'ex Real Madrid la chiamasse ogni due mesi per pomiciare

Jesé Rodriguez ha sempre avuto la fama di bad boy, per questo motivo non è riuscito a costruirsi una carriera importante nonostante abbia indossato le maglie di Real Madrid e Paris Saint-Germain.

Troppi eccessi nella vita dello spagnolo, che lo hanno condotto dritto dritto nel baratro, come confermato dalla modella Aurah Ruiz. Tra i due esiste una relazione, come confermato al Grande Fratello spagnolo, ma pare che Jesé ami la poligamia: “ogni due mesi mi contattava per pomiciare con me e durava 48 ore. Stava con l’altra tutti i giorni e ha cercato di contattarmi, poi ho deciso di dare uno stop perché stavo con qualcuno. Lo ha fatto forse ogni tre giorni. E l’ha fatto per due anni. Ne ho passate tante, qui ho ripensato a molte cose delle quali voglio parlargli e so che tipo di relazione voglio avere con lui. Voglio una relazione normale, come coppia, non voglio condividere il mio partner con tutti”.

La verità sull’addio al PSG

Instagram @jeserodriguez10

Aurah Ruiz poi ha rivelato i motivi che hanno spinto il PSG ad allontanare Jesé Rodriguez: “questa decisione il club non l’ha presa per la nostra relazione. Lui vuole giocare in una squadra in cui gioca ed è felice. Quello che è successo prima di entrare è un peso che mi porto, è difficile per me dimenticarlo, ma ho imparato tante cose. È un calciatore riconosciuto e ci sono molte ragazze, è complicato… questa è la cosa peggiore che mi sia successa”.