L’Atalanta non merita questo Papu Gomez

Il Papu Gomez ha dimostrato di valere molto più di Gasperini e dell'Atalanta, sfornando una prestazione monstre nel match con la Juventus

E’ un momento davvero complicato per l’Atalanta, ma non per quanto riguarda i risultati ottenuti sul campo.

Gasperini e Gomez
Pool/Getty Images

La qualificazione agli ottavi di Champions League e l’ottimo pareggio ottenuto contro la Juventus all’Allianz Stadium nascondono la reale atmosfera che si vive a Zingonia, dove la lite tra Gasperini e Gomez ha di fatto rotto un giocattolo che i giocatori stanno tenendo in piedi. Il capitano argentino potrebbe pure aver sbagliato, se sono vere le indiscrezioni filtrate dall’ambiente nerazzurro, ma nel match contro la Juventus ha dato sfoggio di tutto il suo spessore umano, giocando una partita quasi perfetta nonostante il suo allenatore abbia fatto di tutto per escluderlo.

LEGGI ANCHE: Atalanta-Juventus, Gomez canta l’inno bianconero [VIDEO]

Il Signor Gomez

Gasperini e Gomez
Alessandro Sabattini/Getty Images

Rimasto in panchina per lasciar spazio a Pessina, il Papu Gomez non ha fatto una piega, sfoggiando anzi un sorriso sornione e canticchiando l’inno della Juventus, quasi per lanciare una sfida a Gasperini. Nel secondo tempo, con il risultato negativo dovuto al gol di Chiesa, l’allenatore nerazzurro non ha potuto far altro che affidarsi all’argentino, ricevendo una risposta da Signore. Il Papu infatti ha sfornato una prestazione assurda, svegliando l’Atalanta e spingendola verso il pareggio, arrivato quattro minuti dopo il suo ingresso in campo con Freuler. Nella restante mezz’ora di gioco, Gomez ha diretto il gioco nerazzurro come al solito, creando numerosi grattacapi alla difesa della Juventus. Insomma, un modo perfetto per zittire le critiche e… Gasperini, sottolineando sul campo come l’Atalanta non merita affatto questo Gomez.