Assoluti Invernali di nuoto, Filippo Magnini impressiona nei 100 sl: nono tempo assoluto dopo 3 anni di stop

Filippo Magnini ha centrato il nono tempo assoluto agli Assoluti Invernali di nuoto nei 100 stile libero maschili, un buon risultato a 39 anni

Filippo Magnini è tornato in vasca dopo tre anni di stop e non ha affatto sfigurato, Re Magno ha chiuso con il nono tempo assoluto la gara dei 100 sl agli Assoluti Invernali di nuoto, in corso di svolgimento a Riccione. Il nuotatore azzurro si è piazzato secondo nella serie lenta, chiudendo in 49″94 alle spalle di Di Cola di pochi centesimi. Per quanto riguarda la serie veloce invece, la vittoria è andata a Miressi che si è preso il titolo italiano ma non il pass olimpico, per il quale l’appuntamento è rimandato a marzo.

Le parole di Magnini

Vittorio Zunino Celotto/Getty Images

Al termine della gara, Filippo Magnini si è tolto qualche sassolino nella scarpa, esprimendo la propria soddisfazione ma lanciando anche qualche frecciatina: “sono emozionato era da tanto che non gareggiavo. Dovevo rompere un po’ il ghiaccio, 49″9 non è male, il mio obiettivo era scendere sotto i 50 secondi. Devo dire che anche questo risultato è molto importante. Sono stati tre anni difficilissimi, nonostante siano quelli più belli visto che ho conosciuto Giorgia ed è nata Mia. Son dovuto rimanere in piedi dopo quelle calunnie, in quel momento tutti si sono allontanati e questo mi ha fatto scremare molte conoscenze. Sono sereno, questo è un anno che rimarrà nel mio cuore per la nascita di Mia. Oggi ho scalato le classifiche del campionato italiano, sono nono“.