Assoluti Invernali di nuoto, Federica Pellegrini non incanta nei 50 sl: la Divina chiude al terzo posto

Federica Pellegrini non brilla nella gara dei 50 stile libero femminili, la Divina chiude alle spalle di Silvia Di Pietro e Costanza Cocconcelli

Federica Pellegrini non brilla nell’ultimo suo appuntamento agli Assoluti Invernali di nuoto, in corso di svolgimento a Riccione. La Divina delude nei 50 stile libero femminili, chiudendo al terzo posto dietro Silvia Di Pietro e Costanza Cocconcelli. Una prova tutt’altro che positiva per la nuotatrice azzurra, che comunque paga su questa distanza il fatto di dover modificare la propria nuotata, più adatta ai 200 e 400 metri. Successo senza pass olimpico per Silvia Di Pietro, apparsa molto delusa poi in zona mista per non aver centrato una buona prestazione.

LEGGI ANCHE: Assoluti Invernali di nuoto, Federica Pellegrini vince i 200 sl

Le parole di Federica Pellegrini

Pellegrini
Paolo Bruno/Getty Images

Soddisfatta nonostante il terzo posto Federica Pellegrini, intervenuta ai microfoni di Rai Sport nel post gara: “era importante tornare a gareggiare dopo il Covid, dopo una stagione passata tra casa e allenamento. Sono soddisfatta perché è logico che bisogna tener conto di tutto. I tempi sono in linea, non ci sono state gare andate meglio o peggio, il valore è lo stesso su tutte e tre le distanze ma mi manca solo la fase di allenamento, da gennaio poi cominceremo a martellare. Sarà uno strano Natale anche per me, saremo solo noi quattro, speriamo in un anno migliore di quello appena passato“.