Alimenti: Amendola, ‘stiamo facendo battaglia in Ue, non accettiamo Nutriscore’

Roma, 15 dic. (Adnkronos) – “Vi confermo la battaglia che stiamo facendo in Europa. Proprio in queste ore la ministra Bellanova è al Consiglio Agrifish a Bruxelles a nome di tutto il Governo, in forma unita, come nella scelta che facemmo sull’etichettatura, presentando la nostra proposta del NutriInForm battery. Siamo contro un’Europa che sceglie la grande via, che è quella del green, del ritorno alle radici di una cultura e di una tradizione economica sostenibile con elementi come il Nutriscore che noi non accettiamo”. Ad affermarlo è il ministro degli Affari Europei Enzo Amendola intervenendo all’assemblea di Coldiretti.
Per questo, aggiunge Amendola, “siamo uniti come Governo e come forze parlamentari, perché i valori fondanti della nuova Europa scelti nel Green Deal e nella transizione ecologica e digitale diano sostegno alle nostre idee. Questo è il ruolo dell’Italia: lavorare per l’unità, lavorare per la crescita di una nuova Italia e di una nuova Europa, ma anche combattere quando è necessario a difesa di alcune fondamentali filiere. E sul Nutriscore ovviamente non arretreremo”.