Una scena grottesca, che avrebbe anche potuto trasformarsi in tragedia. E’ accaduto tutto a Teulada, comune del sud della Sardegna, dove un uomo è stato arrestato per aver tentato di uccidere due carabinieri che gli avevano appena ritirato la patente. Alessio Madeddu, di 51 anni, è stato infatti fermato mentre procedeva al centro della carreggiata con il suo Ducato.

Toyota yaris carabinieriInterrogato dai due agenti sul motivo della sua guida, aveva risposto di aver perso il controllo perché abbagliato da un altro veicolo. Una scusa che non ha convinto i carabinieri, che hanno chiesto all’uomo di sottoporsi al test dell’etilometro, ricevendo un secco rifiuto. Un comportamento che ha spinto gli agenti a ritirargli la patente, scatenando l’ira del ristoratore che, allontanatosi con un parente, è tornato al volante di una ruspa con l’obiettivo di uccidere. Prima ha ribaltato l’auto dei carabinieri, poi ha provato a colpirli senza riuscirci, allontanandosi per far perdere le sue tracce. Poco dopo però è ritornato per consegnarsi ai militari, venendo arrestato con l’accusa di tentato omicidio, danneggiamento aggravato e resistenza a pubblico ufficiale. Alessio Madeddu è conosciuto infine anche per aver partecipato alla trasmissione di Alessandro Borghese “4 Ristoranti”.