Javier Tebas boom, che schiaffo a Cristiano Ronaldo: “non ci siamo nemmeno accorti che se n’è andato”

Il presidente de 'LaLiga' ha lanciato una frecciatina a Cristiano Ronaldo, sottolineando come non si sia sentita la sua assenza in Spagna

SportFair

Cristiano Ronaldo è senza dubbio uno dei giocatori più decisivi nella storia del calcio, un personaggio che riesce ad attrarre sponsor e a catalizzare attenzioni, ma secondo Javier Tebas non così tanto.

Tebas
Gualter Fatia/Getty Images

Il presidente de LaLiga, infatti, è intervenuto ai microfoni di Marca per analizzare il livello del calcio spagnolo, lanciando una frecciatina all’attaccante portoghese: “non voglio che Messi e Sergio Ramos lascino LaLiga. Ma se succedesse, dovremmo dare di più per non soffrire la loro assenza. Cristiano Ronaldo è andato via, ma posso assicurare che per noi non è cambiato nulla. E dirò la verità, anche la Serie A non ha notato il suo arrivo, non è migliorata molto. Neymar è andato al PSG e la Ligue1 è sempre la Ligue1. Il campionato spagnolo con il brand LaLiga e i grandi club che vi partecipano è al di sopra di ogni giocatore, anche se questi sono molto forti“.