Barcellona, la tremenda accusa di un dipendente del club: “ci hanno tagliato gli stipendi per pagare Messi”

Un dipendente del club, che ha voluto mantenere l'anonimato, ha rivelato come il Barça abbia tagliato gli stipendi dei dipendenti per pagare Messi

SportFair

Scoppia un caso assordante in casa Barcellona, dove negli ultimi mesi l’ambiente è stato tutt’altro che tranquillo.

Messi
Valerio Pennicino/Getty Images

Il motivo riguarda le dichiarazioni di un dipendente del club, rimasto ovviamente anonimo, che ha rivelato a Four Four Two quanto accaduto all’interno della società blaugrana dopo la decisione di Lionel Messi di rimanere in Catalogna. Parole pesantissime, che non faranno certamente piacere ai vertici del club: “sia chiaro, amo Messi, amo la sua bravura e quello che ha fatto per il club. Ma amo di più il mio lavoro e la mia famiglia. Quando abbiamo saputo che Messi sarebbe rimasto al Barcellona siamo rimasti sconvolti. Sapevamo che oltre alla crisi per il coronavirus ci sarebbero stati altri tagli. E semplicemente sapevamo che ci sarebbero stati semplicemente per pagargli lo stipendio“.