Polizia
Emanuele Cremaschi/Getty Images

Sono molte le domande che i cittadini italiani si sono fatti relativamente al nuovo Dpcm, entrato in vigore nella giornata di ieri. Molti argomenti non sono trattati a dovere, per questo motivo il Governo ha pubblicato sul proprio sito alcune Faq per fare chiarezza. Tra quelle più gettonate non poteva mancare quella sull’utilizzo dell’automobile con persone non conviventi, ecco la risposta del Governo:

Polizia Coronavirus
Foto Getty / Veronique de Viguerie

L’automobile con persone non conviventi si può usare, purché siano rispettate le stesse misure di precauzione previste per il trasporto non di linea: ossia con la presenza del solo guidatore nella parte anteriore della vettura e di due passeggeri al massimo per ciascuna ulteriore fila di sedili posteriori, con obbligo per tutti i passeggeri di indossare la mascherina. E’ quanto si legge sul sito del Governo, in merito alle domande frequenti sulle misure adottate nel Dpcm del 3 novembre scorso. La risposta è la stessa per tutte e tre le zone (rossa, gialla o verde). L’obbligo di indossare la mascherina può essere derogato nella sola ipotesi in cui la vettura risulti dotata di un separatore fisico (plexiglas) fra la fila anteriore e posteriore della macchina, essendo in tale caso ammessa la presenza del solo guidatore nella fila anteriore e di un solo passeggero per la fila posteriore“.