Magnussen
Mark Thompson/Getty Images

Nessun guasto meccanico, ma solo un insopportabile mal di testa. Per questo motivo Kevin Magnussen ha deciso di ritirarsi dal GP di Imola, alzando bandiera bianca a causa di un dolore diventato lancinante intorno al giro 44, quando il pilota si è rivolto al box: “sto avendo un mal di testa lancinante a causa delle marce che inserisco, è come avere un fortissimo calcio alla testa ogni volta“.

Magnussen
Pool/Getty Images

Colpa di un guasto al cambio, come rivelato dal danese nel post gara: “sono finito in testacoda poco dopo il via e quella è stata di fatto la fine, o quasi. Ho perso tanto tempo tornando poi in pista. Il passo era molto buono, anche meglio di quanto ci aspettassimo. Lo era nonostante il problema al cambio, che ci costava mezzo secondo al giro. Ero molto più veloce di quanto ci aspettassimo. Per questo è stato molto frustrante“.