Real Madrid, Sergio Ramos punge l’Inter: “mi avevano studiato? E io li ho fregati lo stesso”

Il difensore del Real Madrid ha parlato dopo la vittoria ottenuta contro l'Inter, lanciando una frecciatina ai nerazzurri nel post partita

Ha segnato 100 gol con il Real Madrid, una cifra monstre considerando che di ruolo fa il difensore. Sergio Ramos però ha anche un bel vizietto del gol e il bottino raggiunto con la maglia del Blancos lo testimonia.

Gonzalo Arroyo Moreno/Getty Images

Ha timbrato anche nel match di Champions contro l’Inter, superando la marcatura dei difensori nerazzurri, che lo avevano studiato in settimana: “ho parlato con Handanovic, mi diceva che ci avevano studiato, che sapevano dove Kroos metteva il pallone e come mi muovevo io per andare a riceverlo. Sinceramente mi ha fatto piacere, perché nonostante si fossero preparati siamo riusciti a sorprenderli lo stesso le parole di Ramos nel post gara. “Ci giocavamo tanto, contro una squadra che ha una filosofia di gioco molto precisa, ed è andata bene. Il nostro è un gruppo complicato e la vittoria era fondamentale. L’abbiamo ottenuta. Avevamo bisogno di ritrovare la fiducia e potevamo farlo solo in un modo, giocando a calcio. Perché è ciò che ci riesce meglio. Questa era una finale, una partita a vita o morte e siamo vivi, per questo sono felice“.