“E’ sempre più vecchio, meglio che si ritiri”, piovono critiche su Valentino Rossi: il Dottore finisce nel mirino

Il pilota pesarese è stato attaccato duramente da Carlo Pernat, il quale ha sottolineato come ormai la MotoGp non faccia più per lui

Ha chiuso questa stagione al quindicesimo posto della classifica piloti, con appena 66 punti conquistati: il peggior bottino dell’intera carriera. Valentino Rossi però non ha nessuna intenzione di smettere, il Dottore proseguirà con il Team Petronas nel 2021, provando a risalire la china dopo una serie di annate disastrose.

carlo pernat
Mirco Lazzari gp/Getty Images

Una scelta, quella di allungare la propria carriera, non condivisa da Carlo Pernat, che ha espresso il proprio punto di vista ai microfoni di Tuttosport: vedere Rossi correre così mi fa star male, lo fa per divertirsi e si allena come un matto, ma il nuovo che avanza è sempre più forte e picchia duro, mentre lui è sempre più vecchio. Secondo me lo hanno segnato due momenti, il podio perso all’ultimo giro a Misano e le moto che gli sono volate quasi addosso in Austria. Gli avrei consigliato di smettere, sapendo che mi avrebbe mandato a quel paese. Il prossimo anno con Morbidelli lo vedo male, prenderà la paga”.