Formula 1, Vettel si accontenta del podio ma… non troppo: “avrei anche potuto vincere la gara”

Il pilota della Ferrari ha parlato dopo il terzo posto ottenuto nel Gran Premio di Turchia, sottolineando come avrebbe potuto anche vincere la gara

Primo podio in stagione per Sebastian Vettel, arrivato però in maniera rocambolesca grazie all’errore di Leclerc negli ultimi metri di gara. Il tedesco è riuscito a sopravanzare il monegasco, colpevole di essere andato lungo dopo una staccata fatta male.

Pool/Getty Images

Un ottimo risultato dunque per Seb, che ha parlato così ai microfoni di Sky Sport F1 nel post gara: “è stato un anno difficile, oggi abbiamo ottenuto un buon risultato. E’ l’ultima gara per uno dei membri della Ferrari, penso che lui sia contento così come tutta la squadra per i punti che abbiamo raccolto. Ho visto Perez e Leclerc in curva 12 molto vicini, Charles ha bloccato l’anteriore e ho visto la possibilità. Eravamo anche vicino al 2° posto ma sono contento così. Credo che possiamo fare bene in gara, le ultime gare sono state difficili perché quando parti dietro è complicato passare. Oggi con la pista bagnata è stato più facile fare qualcosa di differente“.

Hamilton e Vettel
Pool/Getty Images

Vettel ha anche ammesso che, partendo più avanti, avrebbe potuto puntare a qualcosa in più: “è stata una gara lunga e molto intensa. Ho fatto un ottimo primo giro: mi trovavo bene con le Full Wet, meno con le intermedie. Bello anche l’ultimo giro, con il podio conquistato alla fine: Leclerc era vicino a Perez, nei giri precedenti stavo recuperando molto su di loro e appena ho visto il bloccaggio di Charles ho visto che c’era opportunità per me e l’ho sfruttata. Per poco non ho preso Perez, lui non aveva più gomma. A un certo punto ho anche pensato alle slick, ci sarebbe stata la possibilità di vincere, ma alla fine sono contento di questo podio“.