Valentino Rossi
Mirco Lazzari gp/Getty Images

E’ un appassionato della MotoGp, conosce alcuni piloti e con altri ha un rapporto di amicizia, per questo motivo Rocco Siffredi non poteva non collegare il porno e le due ruote. Il regista e attore italiano si è divertito a parlare dei campioni delle moto, partendo da Iannone che di recente è stato squalificato per 4 anni dal TAS di Losanna.

belen rodriguez andrea iannone
Instagram @belenrodriguezreal

Interrogato da Moreno Pisto per il Moto Festival, Rocco Siffredi ha ammesso: “Iannone si è proprio rovinato, io la penso come disse un uomo molto importante nel Paddock: ‘Ragazzi, in Italia tutti si vorrebbero chiavare Belen, ma nessuno ci si vuole innamorare’. L’unico che ci è cascato è stato lui, lo dico con tutta la simpatia, non voglio essere cattivo, però voglio dire… per portare Belen non va bene la patente che hanno ‘sti ragazzi! Ci vuole una patente molto più importante, perché quella costa, è difficile da gestire… ti manda al manicomio! Ecco, purtroppo questo ragazzo ha avuto la sfiga di essere invidiato dall’Italia intera per Belen. Però alla fine gestirla è dura. Molto dura, con tutto il bene che le voglio“.

Mirco Lazzari gp/Getty Images

Su Valentino Rossi e Jorge Lorenzo, Siffredi ha rivelato: “a Valentino la figa piace tanto, ce l’ha anche scritto sulla tuta! Gli farei fare una cosa con una super milf, o magari un paio insieme! Gli farei fare il cattivello dell’accademia. Jorge? Lo conosco bene personalmente. Jorge è uno che in un periodo gli ha dato talmente tanto che ha smesso di essere un pilota, si è vista la fine che ha fatto. Secondo me si è dedicato troppo! Devo dire che tutti questi piloti nel momento in cui si sono lasciati andare un po’ con la patata hanno avuto il problema di tutti quanti, hanno perso un po’ la testa. Marquez invece l’ho sempre visto abbastanza equilibrato, molto calcolatore. Fa molta più attenzione di Jorge, che invece si è dato alla pazza gioia“.