Formula 1, Binotto deluso dalla Ferrari: “un sesto posto nei Costruttori non è accettabile”

Il team principal della Ferrari ha sottolineato come il sesto posto che la squadra occupa nella classifica Costruttori non è affatto accettabile

Si avvicina il prossimo appuntamento del Mondiale 2020 di Formula 1, il circus fa tappa in Bahrain per la prima delle due gare consecutive in programma sul tracciato asiatico, prima del gran finale fissato ad Abu Dhabi.

Binotto
Peter Fox/Getty Images

Un campionato che comunque non ha più nulla da assegnare, visto che la Mercedes è campione del mondo per la settima volta consecutiva, così come Lewis Hamilton che ha festeggiato il settimo titolo in Turchia. Per la Ferrari c’è un piccolo obiettivo da inseguire, il terzo posto nei Costruttori occupato dalla Racing Point, distante al momento 24 punti. Il team di Maranello è sesto al momento, dietro anche a McLaren e Renault, un piazzamento che non garba affatto a Mattia Binotto: “un sesto posto è difficilmente accettabile per la Ferrari – le parole del team principal della Ferrari alla testata svizzera Blick – spero che i progressi messi in mostra nelle ultime gare ci aiutino ad andare avanti”.