Nuovo Dpcm, Salvini e il messaggino di Conte a Fontana: il leader della Lega ‘smaschera’ il premier

Il leader della Lega ha svelato come il premier Conte abbia comunicato a Fontana e agli altri governatori l'istituzione delle zone rosse

Il nuovo Dpcm e la conseguente istituzione delle tre aree sul territorio italiano sta creando numerose polemiche e dibattiti politici tra gli schieramenti, con i governatori delle zone rosse che non ci stanno a vivere un nuovo lockdown.

Elisabetta Villa/Getty Images

Sulla questione è intervenuto anche Matteo Salvini alla trasmissione L’Aria Pulita sul canale 7Gold, smascherano il comportamento del premier Conte, colpevole di aver avvisato con un sms i governatori sulle proprie intenzioni: “ho chiamato Attilio Fontana che, pensate la follia, come gli altri governatori, è stato avvisato via messaggino, con colpo di telefono, mentre il signor Conte era in televisione. Ma che modo di lavorare è? E poi parlano di collaborazione. Non ci rassegniamo a stare a casa così, a guardare le previsioni del tempo. Oggi escono i dati nuovi. Che senso ha prendere una decisione così pesante, così punitiva sulla base di dati vecchi? Non passeremo certo la giornata a guardare il cielo“.