maverick vinales
Mirco Lazzari gp/Getty Images

Maverick Viñales alza bandiera bianca prima di scendere in pista per giocarsi il GP d’Europa, lo spagnolo infatti non sembra coltivare molte speranze per la gara di domani, ammettendo come ormai non ci sia più niente da fare.

Vinales
Mirco Lazzari gp/Getty Images

Parole di resa del pilota della Yamaha, consapevole di essere lontano dai migliori: “la situazione è quella che è, abbiamo perso tanti tecnici anche dal Giappone e ho con me solo Esteban Garcia, il mio capotecnico. Difficile migliorare la moto in questa situazione. Domani cercherò di fare qualche punto, non penso a molto di più, anche perché una gara asciutta con così poco grip nasconderà tante insidie. Abbiamo perso il titolo e la stagione, era accaduto anche nel 2017, paghiamo l’errore di Jerez. Con il motore ho sofferto tutta la stagione, ci sono tante cose che non vanno nel verso giusto. Senza Marquez era un grande occasione per vincere il Mondiale, lui e Honda sono di un altro livello, peccato non averla sfruttata”.