Squalo Bianco
Foto Getty / Dan Kitwood

L’Australia è uno dei luoghi dove gli attacchi degli squali nei confronti degli esseri umani sono molto frequenti e, nella maggior parte dei casi, queste aggressioni si concludono con la morte della persona aggredita. E’ andata così anche a Cable Beach, spiaggia molto popolare tra i turisti sulla costa nord-occidentale del Paese, dove un uomo è stato aggredito da uno squalo durante un bagno.

Ancora in vita al momento dell’arrivo dei soccorsi, il bagnante è deceduto poche ore dopo a causa delle tremende ferite riportate. Si tratta dell’ottavo attacco fatale di squalo nelle acque australiane quest’anno dove, secondo i dati dell’agenzia governativa della Taronga Conservation Society, sono avvenute ben 22 aggressioni.