Mirabelli
Enrico Locci/Getty Images

La sua esperienza nel Milan è finita ormai da un po’, ma Massimiliano Mirabelli non smette di seguire le vicende rossonere, esprimendo spesso il proprio punto di vista su ciò che accade a Milanello.

Ibrahimovic
Marco Luzzani/Getty Images

L’ex ds calabrese si è soffermato questa volta sul ritardo nei rinnovo dei big rossoneri, sottolineando come ci sia qualcosa di strano che non è stato svelato: “Ibrahimovic sta facendo cose straordinarie, ma ad avere la meglio è il lavoro di squadra. Non si sa dove potrà arrivare. Elliott in questi anni ha investito tanto, il Milan deve arrivare almeno tra le prime quattro. Donnarumma e Calhanoglu? Mi auguro che possano rinnovare entrambi. Mi sembra strano come possano due giocatori così importanti arrivare a pochi mesi dalla scadenza. Sono calciatori fondamentali. A volte i rinnovi anticipati sono operazioni importanti per creare patrimonio interno. Al Milan trovai tanti casi spinosi, ma per fortuna tutti risolti. Più difficile questo rinnovo di Donnarumma o il mio? Le difficoltà sono simili. Questo Milan però aveva tre anni di tempo per rinnovare. Così ti fai male in entrambi i casi, sia se rinnovi che se non rinnovi”.