Harden
Michael Reaves/Getty Images

James Harden ha ormai deciso di lasciare Houston e non c’è niente che possa fargli cambiare idea, nemmeno un’offerta monstre. Il ‘Barba‘ infatti pare che abbia rifiutato una montagna di soldi dai Rockets, intervenuti tempestivamente dopo aver saputo della volontà del proprio campione di cambiare aria.

Harden
Kevin C. Cox/Getty Images

Nonostante un contratto in vigore fino al 2023, con player option da più di 47 milioni di dollari per l’ultima stagione, la franchigia di Houston avrebbe offerto a Harden un rinnovo biennale al ‘supermax, mettendo sul piatto 103 milioni di dollari. Una cifra pazzesca, che permetterebbe al ‘Barba’ di incassarne 236 in 5 anni, facendolo diventare il primo giocatore a guadagnare 50 milioni a stagione. Tuttavia, secondo quanto riportato da Adrian Wojnarowski avrebbe rifiutato la proposta della franchigia texana, lasciando di stucco alcuni colleghi. Tra questi anche Josh Hart, guardia dei Pelicans, che ha commentato con un tweet davvero eloquente: “Ha rifiutato 50 milioni all’anno? Dio santissimo“. Un’esclamazione che vale più di mille parole…