Maradona
Marcos Brindicci/Getty Images

La notizia della sua imminente operazione ha fatto il giro del mondo in pochi minuti, Diego Armando Maradona dovrà subire a breve un intervento al cervello a causa di un ematoma creatosi in seguito a un colpo fortuito.

Maradona
Rodrigo Valle/Getty Images

Lo ha spiegato il suo manager e conoscente Stefano Ceci ai microfoni di Radio Kiss Kiss: “sarà operato, gli è stato trovato dopo una TAC un ematoma al cervello dovuto ad un trauma. Avrà sbattuto la testa e non se ne sarà reso conto, capita dopo le pillole che prende per la mancanza del sonno. Non è un particolarmente intervento rischioso come mi hanno detto i medici, già stasera sarà operato. Erano diversi giorni che era abbattuto, sta molto giù a livello psicologico e a questo si è aggiunta anche l’anemia. Il suo corpo negli anni è stato molto provato dalla vita sregolata che ha condotti e anche la pandemia a livello psicologico non l’ha aiutato. E’ stato rinchiuso da mesi solo con la cuoca e un aiutante, non incontra neanche i familiari da inizio pandemia. Tutte le persone che vogliono bene a Dio avranno una preghiera per lui, speriamo che passi presto questo momento“.