Tragedia per LeBron James, il Prescelto sbotta sui social: “voglio il colpevole di questo disgustoso crimine”

Il Prescelto è stato colpito da un triste lutto, la sorella di un suo caro amico è stata uccisa con un proiettile alla testa nella sua casa di Akron

Un duro colpo per LeBron James, che ieri è venuto a sapere della scomparsa di Ericka Weems, sorella di un caro amico del Prescelto. Il corpo della donna è stato rinvenuto sul letto della sua abitazione in una pozza di sangue, dopo un colpo di pistola alla testa che non le ha lasciato scampo.

LeBron James
Douglas P. DeFelice/Getty Images

Ericka era la sorella di Brandon Weems, direttore scouting dei Cleveland Cavaliers ed ex compagno di squadra di LeBron al liceo di St. Vincent-St. Mary, a Akron. La madre dei due fratelli, Brenda Lewis-Weems, era stata la madrina del Prescelto al suo battesimo. Duro lo sfogo di James sui social, un tweet accorato con cui ha chiesto giustizia per questo delitto: “la sorella di uno di quelli che considero un fratello è stata uccisa nel weekend. Vogliamo delle risposte, vogliamo sapere perché è successo e chi è stato. Il mio appello è per la città di Akron: mettiamoci al lavoro e troviamo il responsabile di questo orrendo, vergognoso e disgustoso crimine che ha tolto la vita a un angelo“.