Immobile
Marco Rosi/Getty Images

Mistero in casa Lazio, dove Ciro Immobile, Lucas Leiva e Thomas Strakosha non partiranno alla volta di San Pietroburgo per il match di Champions League contro lo Zenit. Un vero e proprio colpo di scena, che obbliga Simone Inzaghi a ridisegnare la sua squadra per la terza partita del girone, fondamentale in ottica qualificazione.

Strakosha
Paolo Bruno/Getty Images

I tre giocatori questa mattina si sono allenati regolarmente a Formello, ma l’allenatore biancoceleste li ha provati insistentemente tra le riserve, dunque temendo di non poterli schierare in Russia. E’ possibile che lo stop sia arrivato direttamente dall’Uefa, che non ha fornito la propria autorizzazione alla Lazio per utilizzare Immobile, Leiva e Strakosha. I tre sono rimasti dunque in Italia, al contrario si sono uniti al gruppo Luiz Felipe e Cataldi, imbarcatisi insieme alla squadra alla volta della Russia.