Gerloff
Mirco Lazzari gp/Getty Images

Giornata particolare oggi per Garrett Gerloff, pilota texano che ha preso il posto di Valentino Rossi per le prime due sessioni di prove libere del GP d’Europa, in programma a Valencia.

Valentino Rossi
Mirco Lazzari gp/Getty Images

Nonostante il 16° tempo della mattina e il 19° del pomeriggio, il rider statunitense non ha demeritato, considerando che si trattava del suo esordio assoluto in MotoGp. Nel post libere ha raccontato le sue emozioni, parlando ai microfoni di Sky Sport dell’incontro con Valentino Rossi: “ho vissuto una giornata davvero particolare. In pista mi sono divertito, quindi finita la sessione sono tornato ai box e mi sono trovato davanti Valentino Rossi. Non me lo aspettavo proprio ed è stato davvero bello, per me un vero sogno conoscerlo e parlare con lui, è davvero un gran personaggio. Anzi, mi ha ringraziato per avergli tenuto a bada la moto. Non ho potuto realizzare il giro perfetto che avrei voluto nelle fasi finali, diciamo che avrei avuto bisogno di altre sessioni per prendere confidenza. Due turni da 45 minuti sono un po’ pochi. Ad ogni modo la M1 è una moto davvero piacevole da guidare e molto maneggevole”.