Ibrahimovic si mangia ‘FIFA 21’, lo svedese durissimo sui social: “chi vi ha dato il permesso” [FOTO]

L'attaccante del Milan ha accusato i produttori del gioco 'FIFA 21' di aver usato la sua immagine senza alcun consenso, minacciando di investigare

Zlatan Ibrahimovic si è scagliato duramente nei confronti dei produttori del gioco ‘FIFA 21‘, accusandoli di aver usato il suo nome e la sua faccia senza alcun permesso esplicito.

Ibrahimovic
Francesco Pecoraro/Getty Images

Lo svedese ha pubblicato sui propri canali social una pesante reprimenda, minacciando i responsabili di investigare su quanto accaduto: “chi ha dato a FIFA EA Sport il permesso di usare il mio nome e la mia faccia? LA FIFPro? Non sapevo di essere un membro e se lo sono, mi hanno inserito con qualche strana manovra e senza il mio consenso esplicito. E di certo non ho mai dato il permesso alla FIFA o alla FIFPro di fare soldi usandomi. Qualcuno sta facendo i soldi col mio nome e la mia faccia senza nessun tipo di accordo in questi anni. E’ tempo di investigare“.

AGGIORNAMENTO: LA REPLICA DI EA SPORTS

“EA SPORTS FIFA è il videogioco di calcio leader nel mondo e, per creare un’esperienza autentica, anno dopo anno lavoriamo con numerosi campionati, squadre e talenti individuali per garantire i diritti di somiglianza dei giocatori che includiamo. Uno di questi è un rapporto di lunga data con il rappresentante globale dei calciatori professionisti, FIFPro, che collabora con una serie di licenziatari per negoziare accordi a vantaggio dei giocatori e dei loro sindacati”.