Diawara
Gabriele Maltinti/Getty Images

Niente da fare, la Corte Sportiva d’Appello Nazionale ha confermato la sconfitta a tavolino della Roma nel match contro l’Hellas Verona, arrivata per un’irregolarità che ha coinvolto il calciatore Diawara.

Fonseca
Alessandro Sabattini/Getty Images

Questa la nota apparsa sul sito della FIGC: “La Corte Sportiva D’Appello Nazionale ha respinto il ricorso della Roma, confermando la sconfitta per 0-3 comminata dal Giudice Sportivo per il match con l’Hellas Verona disputato lo scorso 19 settembre e valevole per la prima giornata del campionato di Serie A. Il Giudice Sportivo aveva sanzionato la società giallorossa con la perdita della gara per 0-3 per aver schierato un calciatore non iscritto nella lista dei 25 giocatori della rosa“.