Magnini
Paolo Bruno/Getty Images

Filippo Magnini cambia idea, riprende la cuffia appesa al chiodo nel 2017 e si rituffa in acqua, per andare a caccia di Tokyo 2021 che combacerebbe con la sua quinta Olimpiade. Lo ha annunciato con un video messaggio postato sui social, sottolineando di aver presto questa decisione per riappropriarsi delle sue certezze, dimostrando di essere un vincente.

Magnini
Vittorio Zunino Celotto/Getty Images

Parole forti e piene di voglia di rivalsa, parole da Filippo Magnini: “ci sono momenti della vita in cui nulla sembra avere più senso, tutte le certezze vengono spazzate via da qualcosa senza controllo. Quello che hai costruito inizia a sgretolarsi. Ti senti sprofondare, centimetro dopo centimetro. In quei momenti capisci chi sei. Hai due possibilità: o ti lasci andare, oppure riprendi a lottare per dimostrare chi sei. Un vincente. Nessun avversario è troppo forte per essere sconfitto, nessun obiettivo è troppo grande per essere raggiunto. Non importa il tempo che impiegherai, non importa quanto ti costerà. Nella mia carriera ho vinto tanto, ma le vittorie più grandi sono quelle senza podio. Quelle dove vincere è arrivare al traguardo, non arrivare primo. L’unico modo che hai per perdere è rifiutarti di combattere. Ho scelto di tornare in acqua. Da vincente. Perché dentro ho già vinto tutto“.