Filippo Ganna
Maja Hitij/Getty Images

Duro colpo per la Nazionale Italiana di ciclismo su pista, ai prossimi Europei in programma a Plovdiv dall’11 al 15 novembre non ci sarà Filippo Ganna, risultato positivo al Coronavirus. Giunto nel ritiro degli azzurri lo scorso martedì dopo aver effettuato un tampone risultato negativo, il campione del mondo a cronometro ha cominciato ad avvertire segni di malessere, prima di risultare positivo ad un altro test.

Ganna
Maja Hitij/Getty Images

A renderlo noto è la Federciclismo con una nota ufficiale: “Filippo Ganna è impegnato in questi giorni con la Nazionale a Montichiari in preparazione degli Europei su pista in Bulgaria. L’atleta sta bene ed è in isolamento presso il proprio domicilio. La sera di martedì Ganna ha manifestato i primi segni di leggero malessere così, in via precauzionale, è rimasto per tutta la giornata di mercoledì in isolamento nella sua stanza e nella giornata di giovedì è stato sottoposto a tampone, che ha dato esito positivo. Tutti gli atleti presenti a Montichiari  alloggiano in camere singole. Tutti i tamponi effettuati agli altri componenti della Nazionale sono negativi. Ulteriori controlli saranno svolti nei prossimi giorni, fino al giorno a ridosso della partenza per gli Europei, domenica prossima“.