Pirlo
Laszlo Szirtesi/Getty Images

Una vittoria schiacciante, che permette alla Juventus di mettere una seria ipoteca sul passaggio agli ottavi di finale di Champions League. I bianconeri si impongono in trasferta 1-4 sul Ferencvaros, dominando dall’inizio alla fine e portando a casa tre punti meritati grazie alle doppiette di Morata e Dybala.

Juventus
Laszlo Szirtesi/Getty Images

Andrea Pirlo però non è sembrato soddisfatto nel post gara, soffermandosi ai microfoni di Sky Sport sugli errori commessi in campo dai propri giocatori: “potevamo fare meglio sul piano del gioco, abbiamo fatto errori di superficialità anche perché la partita si era messa in discesa. Era importante fare risultato, ma dobbiamo migliorare. Io sono uno che parla molto coi giocatori, ma in campo vanno loro. Devono fare le scelte giuste. In alcune occasioni potevano scambiarsi meglio il pallone davanti alla porta. Bisogna essere meno egoisti e chiudere prima la partita“.

Juventus
Giuseppe Bellini/Getty Images

Sulla prestazione di Arthur, Pirlo ha ammesso: “non stava bene sin dall’inizio, ha avuto problemi allo stomaco. Non era pronto per correre, non era in condizioni di giocare la partita. Volevamo toglierlo dopo 20 minuti, ma ha voluto continuare. La posizione? Doveva essere più avanti, ma non ce la faceva. Avevamo pensato di toglierlo subito, poi ha continuato fino alla fine del primo tempo“.