Vettel
Mark Thompson/Getty Images

Niente punti anche a Imola per Sebastian Vettel, il pilota tedesco chiude fuori dalla top ten il GP dell’Emilia-Romagna nonostante sensazioni migliori rispetto alle scorse gare. Niente di trascendentale ovviamente, ma forse questa volta Seb avrebbe potuto portare a casa qualcosa in più.

Vettel
Rudy Carezzevoli/Getty Images

Intervenuto nel post gara ai microfoni di Sky Sport, Vettel ha analizzato: “abbiamo cominciato con le medie ed era la scelta giusta, le medie reggevano benissimo e il passo era buono nel primo stint. Abbiamo però perso tempo al pit-stop e ovviamente è stato un peccato. Dopodiché eravamo fuori dai punti e abbiamo cercato di recuperare con le gomme soft alla fine, però qui era molto difficile superare anche con gli pneumatici morbidi. Non era il risultato che volevamo e probabilmente che meritavamo oggi, però in gara le sensazioni sono sembrate molto migliori”.

Vettel
Pool/Getty Images

Il tedesco ha poi continuato: “a livello di sensazioni già ieri era andata meglio. Il passo gara in realtà non è mai stato un vero problema. Finora è stato più in qualifica che ho faticato a sentire la macchina. Dobbiamo restare pazienti, anche se è doloroso, e cercare quei piccoli passi che riusciamo a fare. Ieri in qualifica già guardando i numeri è andata un po’ meglio rispetto alle sessioni precedenti, abbiamo mancato il Q3 per due decimi. L’aspetto principale è continuare a progredire. Senza dubbio quando parti dietro la gara è più difficile”.