helmut marko
Mark Thompson/Getty Images

Nella prossima stagione si trasferirà all’Aston Martin (ex Racing Point), chiudendo un capitolo di sei anni con la Ferrari. Sebastian Vettel è pronto per questo nuovo salto, che gli permetterà di lasciarsi alle spalle gli ultimi complicati anni in rosso, provando a risalire la china al volante della monoposto rosa.

Vettel
Mark Thompson/Getty Images

Interrogato sugli obiettivi che il tedesco potrà raggiungere, Helmut Marko ha ammesso: “Sebastian deve trovare tutti gli elementi al posto giusto sulla sua vettura, altrimenti comincia a pensare troppo. Per questo ha avuto tanti problemi con Ricciardo nel 2014, con la Red Bull che non aveva una macchina vincente mentre la Mercedes era molto più avanti. Quando, però, Vettel è in totale sintonia con la sua vettura, difficilmente si può battere. Se l’Aston Martin, con tutta la tecnologia Mercedes, lo mette a suo agio, Seb può ripetere la magia. Naturalmente, nel nostro interesse, spero di no“.